La proposta del Csi: un’estate sicura e divertente per i ragazzi

24-06-2020 11:00 -

L' emergenza sanitaria ha
colpito duramente il mondo dello sport.
Soprattutto quello di base,
con la sua vitalità e le sue associazioni. Ma, anche nei momenti di massima crisi, c’è chi rialza subito la testa a si mette a
disposizione delle comunità con le proprie competenze. È il caso del Csi che in Toscana conta una
presenza capillare negli oratori e nelle parrocchie della diocesi. E, oltre allo sport come attività....


Fonte: Toscana oggi